Rilievo GNSS acquedotto e fognatura per SECAM

Possiamo dirlo: si può dichiarare ufficialmente conclusa la campagna di rilievo GNSS delle reti di acquedotto e fognatura gestite da SECAM nei comuni di Gordona (loc. Menarola) e Poggiridenti! Il progetto ci ha visti in trasferta in Provincia di Sondrio per la mappatura di sottoservizi, ampliando il raggio di lavoro per questo ambito che in precedenza ci aveva impegnato solo nella Provincia di Lecco a servizio di Lario Reti Holding. Il rilievo è collocato all’interno di un bando multilotto a cui ha partecipato un nutrito gruppo di operatori economici provenienti da tutta Italia, di cui orgogliosamente abbiamo fatto parte.

Grazie alla nostra esperienza nel rilievo GNSS di sentieri ed itinerari abbiamo potuto superare diverse difficoltà ambientali, come i danni causati da dissesti, che hanno reso molto difficoltoso raggiungere diversi manufatti posti ad alta quota a servizio dei comuni a valle.

  • Rilievo GNSS acquedotto fognatura secam Gordona
  • Rilievo GNSS acquedotto fognatura secam Poggiridenti
  • Rilievo GNSS acquedotto fognatura secam Poggiridenti

Oltre al rilievo GNSS di acquedotto e fognatura per la geolocalizzazione degli elementi puntuali e lineari della rete, SECAM ha richiesto la compilazione di un database associato in ambiente GIS. Questo database si integra all’interno del loro webGIS, in cui sono inserite tutte le caratteristiche degli elementi.

Inoltre per ogni pozzetto è stata richiesta la compilazione di una scheda monografica, all’interno della quale ogni dipendente dell’azienda può trovare tutte le informazioni di cui ha bisogno, oltre ad una serie di fotografie di inquadramento e dell’interno del manufatto. Si tratta infatti di un passaggio fondamentale per una gestione avanzata della rete, dando la possibilità a tecnici e operativi di conoscere l’elemento e avere le informazioni necessarie per localizzarlo facilmente ancora prima di arrivare in loco.

  • esempio monografia mappatura servizi GPSBRIANZA
  • esempio monografia mappatura servizi GPSBRIANZA

La realizzazione della scheda monografica, così come tutta l’elaborazione dei dati GIS, è stata realizzata tramite il software open source QGIS, come sempre nei nostri progetti.

Una volta in più vogliamo ricordare l’importanza della conoscenza delle reti di sottoservizi: un passaggio fondamentale per la pianificazione del paesaggio urbano ed il suo sviluppo armonioso con tutti gli altri elementi che lo costituiscono.

Un doveroso ringraziamento finale dobbiamo farlo a tutte le persone che ci hanno aiutato in questo progetto durante la fase di rilievo, dandoci una mano operativa sul campo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: