Nel 2007 Regione Lombardia, con DGR VIII/5018 del 26 giugno 2007, ha avviato il processo di certificazione energetica degli edifici introducendo l’Attestato di Certificazione Energetica (ACE). Dal 2007 ad oggi il modello di attestato energetico è stato oggetto di diverse modifiche: a partire dal 15 gennaio 2014, con DGR X/1216, l’ACE è stato sostituito dall’Attestato di Prestazione Energetica “APE”, in attuazione del D.L. 63/2013 convertito con L. 90/2013. Un ulteriore aggiornamento è stato effettuato con la DGR n. VIII/5018.

Fac-simile Attestato di Prestazione Energetica pagina 1
Nella prima pagina sono inserite le informazioni di base dell’immobile ed il dato principale sull’indice dei consumi
Fac-simile Attestato di Prestazione Energetica pagina 2
Nella seconda le informazioni riguardanti l’impianto di riscaldamento e produzione di acqua calda sanitaria, oltre agli interventi migliorativi
Fac-simile Attestato di Prestazione Energetica pagina 3
Nella terza dati di dettaglio riguardanti immobile ed impianti installati
Fac-simile APE pagina 4
Nella quarta pagina sono presenti le generalità del redattore del documento
Fac-simile APE pagina 5
Nella quinta sono presenti le informazioni per una corretta lettura dei dati presenti nelle pagine precedenti

A corsa serve un Attestato di Prestazione Energetica?

L’Attestato di Prestazione Energetica è l’“etichetta dell’edificio”: permette di conoscere in modo semplice ed intuitivo le prestazioni energetiche dell’edificio, cioè la quantità annua di energia primaria effettivamente consumata o che si prevede possa essere necessaria per soddisfare i vari bisogni energetici dell’edificio (climatizzazione invernale e estiva, la preparazione dell’acqua calda per usi igienici sanitari, la ventilazione e, per il settore terziario, l’illuminazione, gli impianti ascensori e scale mobili).

La principale informazione riportata sull’APE è l’indice di prestazione energetica non rinnovabile (EPgl,nren), che indica il fabbisogno annuale di energia primaria non rinnovabile relativa a tutti i servizi erogati dai sistemi tecnici presenti. Questo indice identifica la classe energetica dell’edificio in una scala da A4 (edificio più efficiente) a G (edificio meno efficiente).

Vuoi avere maggiori informazioni sull’Attestato di Prestazione Energetica, compreso quando sia obbligatoria la sua redazione? Scarica la scheda descrittiva cliccando qui.

Come si ottiene?

È necessario rivolgersi ad un Certificatore energetico, ovvero un professionista accreditato ed iscritto all’elenco dei certificatori della Lombardia: GPSBRIANZA ne fa parte da più di 10 anni!

Contattaci se sei interessato ad un Attestato di Prestazione Energetica!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: