Sentiero da Torno alla Dorsale

Il sentiero da Torno alla Dorsale è un collegamento tra Torno e la Dorsale del Triangolo Lariano; il punto di partenza è uno dei parcheggi di Torno vicino al Municipio. L’itinerario è inoltre inserito all’interno del portale turistico della sentieristica online di nostra creazione.

+ 966 m

– 161 m

2½ ore

5,32 km

1.050 m slm, vicino all’arrivo

Come arrivare:

In auto: da Como centro prendete la statale 583 che costeggia la sponda interna del Lago in direzione Bellagio. Giunti in Piazza Caronti nel paese di Torno, troverete un comodo parcheggio per l’auto.

In autobus: utilizzate la linea C30 o C31 e scendete in piazza Caronti a Torno.

Descrizione:

Chiesa di Santa Tecla a Torno
Chiesa di Santa Tecla a Torno

Iniziate il percorso passando dall’incantevole borgo del paese, lasciando il parcheggio in Piazza Caronti alle vostre spalle ed imboccando via Plinio. Seguite l’indicazione per la Chiesa di Santa Tecla, che sorge in piazza Casartelli a lago, ove si possono ammirare resti di affreschi del pittore tornasco Bartolomeo De Benzi.
Dalla piazza svoltate a sinistra, percorrete un tratto su via Benzi e svoltate a sinistra su via Monte Rosa; passate attraverso una galleria pedonale in sasso e salite la scalinata che vi ricondurrà sulla ss583.

Attraversate la strada, proseguite in salita, tenete la sinistra e poi girate subito a destra seguendo i segnavia rossi sui muri. Al successivo bivio svoltate a sinistra, imboccando la stretta scalinata tra le mura in sasso, fino ad incrociare via Monte Piatto. Svoltate a destra, seguendo i segnavia in direzione Montepiatto – Pietra Pendula, e proseguite lasciando la strada asfaltata per il percorso acciottolato che si addentra nel bosco.
Passato il Santuario di San Giuseppe procedete fino al bivio, girate a sinistra per la salita e percorrete la lunga gradinata che giunge nel centro della frazione di Montepiatto.

Per chi volesse effettuare una piccola deviazione, nelle immediate vicinanze meritano una visita due monumenti naturali: Pietra Nairola e Sasso del Lupo.

Per proseguire sul tracciato, attraversate il borgo e svoltate a destra al bivio sulla scalinata, seguendo l’indicazione per Castel d’Ardona – Baita Carla e procedete dritti oltre l’incrocio. Troverete anche un piccolo luogo attrezzato con panche e tavoli in legno con un’area giochi per i bambini.

Addentratevi sul sentiero nel bosco, seguendo le indicazioni per Baita Carla. Troverete due bivi: al primo tenete la destra ed al secondo la sinistra, seguendo il sentiero in discesa, fino a raggiungere la Dorsale del Triangolo Lariano.
Svoltando a sinistra il sentiero si dirige verso il Monte Boletto e la Bocchetta di Molina mentre a destra verso il paese di Brunate (vedasi descrizione della Dorsale).

Download

È possibile scaricare la descrizione del sentiero da Torno alla Dorsale del Triangolo Lariano, oltre alle tracce GPX per strumenti GPS e KMZ per Google Earth:

Scarica PDF
Traccia GPS
Google Earth

Se vuoi informazioni riguardanti l’intero progetto, vai a questa pagina: è presente anche l’elenco di tutte le descrizioni degli itinerari nel portale.

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: