Dicono di noi: collaborazioni e stage

Negli anni GPSBrianza ha accolto temporaneamente nel proprio team di lavoro diversi giovani laureandi o neolaureati, oppure studenti delle superiori nell’ambito del progetto di alternanza scuola – lavoro. GPSBrianza ha rappresentato per loro il vettore d’ingresso nel mondo del lavoro, così differente da quello scolastico, coinvolgendoli all’interno dei diversi progetti e facendoli crescere nelle loro competenze all’interno di un gruppo professionale ma allo stesso tempo famigliare.

Ecco la loro opinione riguardo al periodo passato con noi:

Ho conosciuto Giorgio e Luca, suo padre, dopo aver terminato i miei studi di ingegneria, contattandoli nel lontano 2012 dopo una banale ricerca su Google in seguito alla mia tesi universitaria sul GPS. Dopo una piccola prova, ho partecipato subito al primo progetto insieme: il rilievo GPS e successiva elaborazione GIS di circa 280 km di itinerari trekking e MTB nel territorio della Sila, in Calabria. Terminato il progetto, ho aperto la mia partita IVA e iniziato una preziosa collaborazione con loro, durante la quale ho potuto apprendere diverse competenze grazie al loro aiuto, dalla stesura di pratiche energetiche al disegno tecnico e molto altro, imparando soprattutto un solido metodo di lavoro, consolidato ed evoluto negli anni. L’ambiente professionale, ma allo stesso tempo famigliare, mi ha consentito di crescere capendo le dinamiche di lavoro e l’approccio verso le diverse tipologie di soggetti, dai privati agli enti pubblici, riuscendo a dare il mio contributo in maniera continuativa alla crescita di GPSBrianza. Durante questi anni sono riuscito a sviluppare parallelamente le mie competenze GPS e GIS, grazie a progetti eseguiti assieme, Triangolo Lariano e Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga per citare quelli di maggior rilievo nell’ambito GPS, oppure l’erogazione di diversi corsi presso Politecnico di Milano, enti pubblici ed ordini professionali, ma anche tanti altri lavori nei più disparati settori che mi hanno permesso di sviluppare le mie competenze e la mia abilità come libero professionista, oltre a cementare una collaborazione fruttuosa che continua tuttora.

Marco T.

Ho conosciuto Giorgio e Marco in qualità di esperti esterni in sistemi GIS durante la mia frequentazione del corso di Pianificazione Territoriale al Politecnico di Milano. Da subito, oltre alla professionalità dimostrata nell’esporre gli argomenti, mi hanno colpito il loro entusiasmo e la passione con la quale descrivevano la propria attività di ingegneri. Incuriosito allora dai sistemi GIS ho deciso così di intraprendere con il team GPSBrianza un’attività di stage che è poi diventata occasione di collaborazione lavorativa, inserendomi all’interno del progetto regionale “Realizzazione Catasto Sentieri Regione Lombardia” (in qualità di validatore tracce GPS e relativo database trasmesso dagli Enti territoriali) per conto del Team. La peculiarità dello studio di ingegneria GPSBrianza è l’affiatamento di tutti i membri del team nel trovare insieme soluzioni per affrontare le sfide ingegneristiche con cui lo studio si interfaccia ogni giorno in un ambiente interdisciplinare e stimolante: ho avuto modo così di essere coinvolto in progetti GIS riguardanti la sentieristica, PGT, la cartografia digitale, tematiche catastali, edili e di efficientamento energetico: sfide che richiedono metodologie e ritmi non ancora sviluppati da uno studente, ma che ti permettono, con un approccio “full immersion”, di entrare nel vivo della pratica ingegneristica vivendo in prima persona ciò che sarà la professione che abbiamo scelto per il nostro futuro.
Un’esperienza formativa e stimolante che consiglio vivamente.

Giuseppe C.

Ho avuto la possibilità di collaborare con lo studio GPSBrianza durante tutto il 2018 per sviluppare le mie competenze professionali parallelamente al percorso di studi universitario. Mi sono trovato molto bene con Giorgio, Luca e Marco ed ho notato una particolare apertura verso nuovi progetti che coinvolgono anche tirocinanti e professionisti esterni, rendendo così l’ambiente molto dinamico e stimolante. L’esperienza che mi è piaciuta di più è stata il corso base di GPS e QGIS, grazie al quale ho scoperto un settore innovativo del rilievo e della progettazione accurata. Inoltre ho imparato a disegnare correttamente gli elaborati grafici per il comune, fare fotomontaggi ed impostare una certificazione energetica CENED. In conclusione mi ritengo soddisfatto dell’esperienza fatta e della formazione ricevuta e raccomando questo studio ai futuri stagisti.

Davide M.

Ho conosciuto lo studio grazie ad alcune lezioni sui sistemi GIS che hanno tenuto durante un corso del mio percorso universitario. L’argomento mi ha subito affascinata, così quando si è presentato il momento di svolgere un tirocinio formativo la mia scelta è ricaduta senza indugio nell’ambito dei sistemi GIS e mi sono messa in contatto con l’Ingegner Meroni. Lui e i suoi collaboratori mi hanno accolta facendomi sentire fin da subito una di loro, umanamente ma soprattutto professionalmente, un aspetto non da poco per chi, ancora studente, si affaccia al mondo del lavoro. È stata un’esperienza che mi ha insegnato tanto: a partire dalla professionalità e dall’entusiasmo con i quali tutti i collaboratori dello studio affrontano ogni progetto, allo sguardo che mi ha permesso di avere sul mondo del lavoro ed in particolare sul contesto nel quale giovani ingegneri si ritrovano ad esercitare la loro professione, in costante rapporto con clienti e settore pubblico.
Consiglio vivamente questa esperienza di stage perché dà molto di più che semplicemente imparare a svolgere un lavoro: insegna il lavoro di squadra e il valore aggiunto che ogni componente può portare, la dedizione e la passione che si mette nello svolgere il lavoro che si ama.

Anna O.

Lavorare insieme all’ing. Meroni ed al suo team è stato un vero onore. Ho avuto la grande possibilità di lavorare insieme a dei professionisti che mi hanno aiutata tanto nella formazione personale quanto nella formazione professionale. Sono dei veri professionisti che hanno avuto la pazienza di insegnarmi il lavoro di squadra, l’importanza della precisione e della dedizione al lavoro, ma soprattutto a divertirmi insieme ai miei nel fare il mio lavoro. È stata davvero una grande esperienza ed opportunità e gliene sono infinitamente grata.

Irene C.

La mia esperienza di alternanza scuola-lavoro che ho svolto nello studio GPSBrianza, è stata decisamente positiva perché ho potuto apprezzare svariati aspetti del lavoro dell’ingegnere; partendo dall’efficienza energetica degli edifici fino all’utilizzo del GPS in svariati settori.  Quest’ultimo aspetto è stato di particolare interesse visto la sua applicazione in campo turistico e urbano, facilitando la consultazione di sentieri e PGT. Avrei apprezzato maggiormente la stage se avessi potuto approfondire le conoscenze sull’utilizzo del software Termolog, ma mi rendo conto del poco tempo a disposizione. Concludendo, tale esperienza è stata positiva anche da un punto di vista umano, viste le belle relazioni che si sono create con i componenti dello studio, e non solo, e la serietà nei lavori da svolgere.

Michele M.

Durante il mio periodo di stage mi sono trovato molto bene. Ottimo ambiente, sempre molto professionali, ma il contesto è comunque famigliare. Tutti disposti a spiegare nel caso non si conosca qualche nozione e sono molto organizzati. Buon posto dove fare stage.

Matteo P.

English version:

In the past GPSBrianza temporarily welcomes in its working group a lot of young students and graduates, facilitating their entry into the world of work, so different from the school one, involving them for different projects and growing their skills within a professional group but at the same time familiar.

Here is their opinion about the time they spent with us:

I met Giorgio and his father Luca after finishing my engineering degree in 2012. I met them after a trivial search on Google following my university thesis on GPS. I took a little test and then I’ve been involved in the very first project together: 280km trekking and MTB trails’ GPS survey and GIS elaboration in Sila area (Calabria, in the South of Italy). After that, I get my own partita IVA (VAT number) and started a precious collaboration with Giorgio and Luca, during which I learned so many things like energy practises, technical drawing and more, mostly a solid method of work . It’s a professional study, but also familiar, thanks to I get the opportunity to grow learning work dynamics and how to approch to different subjects like public administrations or privates, managing to make my contribution continuously to the growth of GPSBrianza. During last years I developed my GPS and GIS skills in parallel, thanks to projects carried out together, the Lariano Triangle and the Gran Sasso and Monti della Laga National Park to mention the most important in the GPS field, or the provision of different courses at the Polytechnic of Milan, public bodies and professional orders, but also many other jobs in the most disparate sectors that have allowed me to develop my skills and my ability as a freelancer, also cementing a fruitful collaboration that continues today.

Marco T.

I met Giorgio and Marco as external experts in GIS systems during my attendance at the Territorial Planning course at the Politecnico di Milano. Immediately, in addition to the professionalism shown in presenting the topics, I was impressed by their enthusiasm and the passion with which they described their activity as engineers. Intrigued by the GIS systems, I decided to undertake internship with the GPS Brianza team, which then became an opportunity for working collaboration. They inserted me into the regional project “Implementation of the Lombardy Region Land Registry” (as validator for GPS tracks and relative database transmitted by local authorities) on behalf of the team. The peculiarity of GPS Brianza is the harmony among all the team members in finding solutions together, so that they can face the engineering challenges in an interdisciplinary and stimulating environment. I was thus able to be involved in GIS projects concerning the pathways, PGT, digital cartography, cadastral, building and energy efficiency issues. These are all challenges that require methodologies and rhythms not yet developed by a student, so they let you enter with a “full immersion” approach into the real life of engineering profession. An educational and stimulating experience that I highly recommend.

Giuseppe P.

I had the opportunity to collaborate with GPS Brianza studio during all 2018 to develop my professional skills in parallel with my university studies. I found myself very well with Giorgio, Luca and Marco and I noticed a particular openness towards new projects that also involve trainees and external professionals, thus making the environment very dynamic and stimulating. The experience that I liked most was the basic course of GPS and QGIS, thanks to which I discovered an innovative sector of survey and accurate planning. I also learned how to draw correctly the documents for the municipality, make photomontages and set up a CENED energy certification. In conclusion, I am satisfied with the experience and training received and recommend this study to future interns.

Davide M.

I met GPSBrianza team thanks to some lectures about the GIS systems they held during an university course. I was immediately fascinated by the subject, so when the internship time came my choice fell back quickly on the GIS systems and I got in touch with eng. Meroni. He and his team welcomed me making me feel immediately one of them, humanly but above all professionally. This experience taught me a lot: the professionalism and enthusiasm with which all the collaborators of the studio deal with each project, the direct eperience of the world of work and in particular how young engineers behave in constant relationship with the customers and the public sector. I strongly recommend this experience to future interns because it gives much more than just learning how to do a job: it teaches teamwork, the added value that each component can bring and the passion you put into doing what you love.

Anna O.

Working together with engineer Meroni and his team was a real honor. I had the great opportunity to work together with professionals who helped me both in personal and professional training. They are competent people and they had the patience to teach me teamwork, the importance of precision and dedication to work, but above all to have fun together. It was really a great experience and opportunity and I am infinitely grateful. 

Irene C.

My experience of school-work in the GPSBrianza study was definitely positive because I was able to appreciate various aspects of the engineering world, from the building energy efficiency to the GPS use in various sectors (in particular the touristic and urban field). I would have appreciated the stage even more if I had learned something about Termolog software, but I am aware of the limited time i had. Moreover this experience was positive also from a human point of view due to the beautiful relationships that have been created among the members and not only for the high-quality work to be done.

Michele M.

During my stage at GPS Brianza I found myself very well. The studio is a very professional environment but also familiar. All the people are always willing to explain some knowledge if you need some help and they are very organized. Good place to do internships in.

Matteo P.