Problematiche con le detrazioni fiscali, come uscirne?

Da anni in Italia si possono sfruttare agevolazioni fiscali per il risparmio energetico, che nel 2013 sono passate dal 55 al 65% e per adesso, nonostante voci riguardanti tagli o eliminazioni, vengono prorogate puntualmente di anno in anno nell’intento di promuovere l’efficientamento energetico e di stimolare il mercato del lavoro.

GPSBrianza e Studio Meroni sono attivi in questo ambito fin dalla loro nascita, offrendo un servizio molto efficace.

Un’esperienza cresciuta nel tempo, passando anche dal consigliare e correggere le imprese e i clienti nel definire la corretta dicitura da inserire nelle fatture e nei bonifici per poter usufruire dei bonus delle detrazioni fiscali.

Molte volte però, sono state prese in carico casistiche in cui problematiche causate da errori dei diversi soggetti in ballo (committente, commercialisti, imprese, ecc…) hanno complicato le cose dovendo entrare in corsa a “lavori già iniziati”.

Grazie però all’esperienza e alla minuziosa conoscenza della normativa vigente tutte le volte si è riusciti ad uscire dall’empasse, cavandosela con minime sanzioni a fronte della perdita di migliaia di euro di detrazioni; non ultimo, ma decisamente importante, il caso di una nota pasticceria brianzola a cui è stato permesso di evitare di perdere 50.000€ tra sanzioni e mancate detrazioni fiscali!

Se avete dubbi in merito a detrazioni o problematiche sorte nella compilazione della pratica, non esitare a contattarci cliccando qui

schema detrazioni fiscali

Una panoramica degli interventi ammessi per usufruire delle detrazioni fiscali

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *